Biomasse legnose, intesa Aiel - Ministero dell’Ambiente per le emissioni degli impianti termici

“Una pietra miliare nella storia di AIEL”. Così l’Associazione italiana energie agroforestali della Cia ha definito il Protocollo d’Intesa sottoscritto con il Ministero in occasione dell’Assemblea soci 2018, svoltasi il 15 giugno a Padova dal titolo “Il domani delle biomasse è già cominciato”. “Per la prima volta un’intera filiera si assume una serie di impegni per contribuire al processo di risanamento della qualità dell’aria, in relazione sia ai livelli di particolato PM10 che di Benzo(a) pirene. Impegni che guardano ad un futuro che è già domani, con l’obiettivo di ridurre del 70% le emissioni entro il 2030”, ha dichiarato AIEL. “Un passaggio fondamentale, perché per la prima volta un’Istituzione di governo accoglie e sottoscrive le proposte di AIEL, che si fa interprete degli impegni delle imprese di tutta la filiera legno-energia”. Il protocollo prevede azioni e impegni reciproci finalizzati alla riduzione delle emissioni degli impianti termici alimentati a biomasse legnose per  ridurre del 70% le emissioni entro il 2030. Come? Con il turn-over tecnologico, per rottamare oltre 4 milioni di apparecchi con più di 20 anni di età. Con quali risorse? Con il Conto Termico che mette a disposizione 900 milioni di euro per la sostituzione di generatori obsoleti con moderne stufe e caldaie alimentate a biomassa legnosa. Tutto questo in aderenza agli accordi internazionali già sottoscritti dall’Italia. A livello globale il nostro paese ha infatti siglato  l’Accordo di Parigi che fissa come obiettivo di non superare l’innalzamento della temperatura media terrestre di 2 gradi. A livello europeo è stato fissato il nuovo obiettivo vincolante al 2030 per Paesi Ue al 32% di energie rinnovabili. E a livello nazionale il futuro della filiera legno-energia dipenderà dalle politiche che seguiranno alla Sen (Strategia Energetica Nazionale) e al Nuovo Accordo di programma per l'adozione coordinata e congiunta di misure per il miglioramento della qualità dell'aria nel bacino padano. Per approfondimenti:

 

In primo piano

Link utili

CCIAA di Como:  www.co.camcom.it   CCIAA di Varese:  www.va.camcom.it   CCIAA di Bergamo:  www.bg.camcom.it   CCIAA di Sondrio:  www.so.camcom.it   CCIAA di Lecco:  ...

vai alla notizia

Iscriviti alla CIA per usufruire dei servizi riservati ai soci!

Sistema CIA

BANNER